Rassegna Stampa

Pubblicato il  17/06/2005

Tirano: fino al 26/8 concerti di fisarmoniche 'Fisa e Cafè'

Tutti i venerdì sera fino alla fine di agosto

TIRANO 'Fisa e Cafè' P.zza Basilica - Tirano. Tutti i venerdì sera fino alla fine di agosto concerti a cura del gruppo 'Fisarmoniche Valtellina' - Direttore Bruno Fighera. Organizzazione: Comune di Tirano - Fisarmoniche Valtellina Dal 17/06/05 al 26/08/05 20.30/22.30.

 

(articolo tratto da vaol.it - clicca qui per vedere l'articolo originale)

 

Pubblicato il  19/07/2010

Tirano: serata di letture in dialetto

L'associazione "Fisarmoniche Valtellina" organizza mercoledì 28 luglio, alle 21:00 una serata di letture in dialetto tiranese, ai giardini Arcari di Tirano.

L’Associazione “fisarmoniche Valtellina” è stata costituita con atto notarile il 24 maggio 2004 con lo scopo di divulgare e valorizzare la fisarmonica. Non ha finalità di lucro, ha sede in Tirano, via Arcari 6/8, e attualmente è composta di undici fisarmonicisti, di cui due donne, compreso il maestro diplomato al conservatorio.

Le attività principali sono: la gestione di una scuola di fisarmonica in alcuni centri della valle che coinvolge diversi giovani, la partecipazione al “progetto musicalmente” con il Circolo didattico di Tirano e il Comune di Tirano per l’insegnamento della musica nelle scuole elementari e varie manifestazioni.

Di particolare rilievo sono i concerti nelle piazze e nelle contrade, che richiamano sempre numeroso pubblico, quelle in auditorium e quelle in occasione di eventi vari.

Quest’anno è programmata anche una serata di letture in dialetto tiranese con accompagnamento di fisarmonica nel rinato giardino Arcari di Tirano.

La serata nel Giadino Arcari, come da programma allegato, ha lo scopo di valorizzare e far conoscere questo magnifico angolo nel centro storico di Tirano, recentemente sistemato e reso usufruibile per la comunità tiranese e per i turisti.

Il giardino si trova prospiciente la biblioteca civica di Tirano nel retro della chiesetta di S. Giacomo ed è accessibile dalla via Arcari.

Va dato merito all’Assoiciazione “Fisarmoniche Valtellina” per l’impegno e la sensibilità nell’organizzare questa serata a beneficio della cultura storica e del patrimonio artistico di Tirano.

Offerte e contributi sono sempre graditi con versamenti sul c/c presso il Credito Valtellinese di Tirano n. 680, IBAN IT 34 M 05216 52290 000000000680.

 

(articolo tratto da vaol.it - clicca qui per vedere l'articolo originale)

 

Pubblicato il  03/02/2013

Tirano: Cena sociale delle Fisarmoniche Valtellina

L'Associazione Fisarmoniche Valtellina organizza, la sera di sabato 16 febbraio, una cena sociale aperta a tutti con intrattenimento musicale.

L'appuntamento con la Fisarmoniche Valtellina, che ha eletto da poco come nuovo presidente Giliola Ambrosini, è al ristorante "Ai Portici" di Tirano alle ore 19.30 di sabato 16 febbraio. La partecipazione è aperta a tutti gli amanti della musica e della fisarmonica. Il costo della cena è di € 30.00, prenotabile entro il 13 febbraio ai seguenti numeri di telefono:

  • Ass. Fisarmoniche tel. 3423897068
  • Ristorante “ AI PORTICI” tel. 0342/701255

(articolo tratto da intornotirano.it - clicca qui per vedere l'articolo originale)

 

Pubblicato il  09/02/2013

Tirano: Giliola Ambrosini eletta presidente dell'Associazione "Fisarmoniche di Valtellina"

Il sodalizio lavora per le iniziative 2013. Il 16 febbraio Cena Sociale.

TIRANO - Aria di novità e cambio al vertice per "Fisarmoniche Valtellina", apprezzato gruppo musicale sorto nel 2004 a Tirano grazie all'impegno di diversi appassionati guidati da Lorenzo Baruffaldi. A partire da quest'anno al comando del sodalizio vi sarà Giliola Ambrosini, valida regista e fisarmonicista, che proprio in queste settimane è al lavoro per stillare il nuovo programma che assicura essere ricco di interessanti progetti. Intanto è già stata fissata la data per la Cena Sociale che avrà luogo al ristorante tiranese "Ai Portici" il 16 febbraio 2013 a partire dalle 19:30. La partecipazione è aperta a tutti gli amanti della musica e della fisarmonica. Costo cena pari a 30,00 euro. Prenotazioni entro il 13 febbraio 2013 ai seguenti numeri di telefono:

  • Ass. Fisarmoniche tel. 3423897068
  • Ristorante “ AI PORTICI” tel. 0342/701255

(articolo tratto da altarezianews.it - clicca qui per vedere l'articolo originale)

 

Le Fisarmoniche Valtellina nelle piazze di Tirano

L'Associazione Fisarmoniche Valtellina promuove i suoi concerti estivi (10, 17 luglio e 7, 28 agosto) con l'obiettivo di valorizzare Tirano insieme allo straordinario strumento musicale che l'accompagna. Intervista a Giliola Ambrosini.

Giliola Ambrosini, neo presidente dell'Associazione Fisarmoniche Valtellina, promuove i primi quattro concerti del suo mandato: "La novità di quest'anno - ci ha confidato Giliola - è che si esibiranno anche gli allievi della nostra scuola di fisarmonica preparati dal maestro Doriano Ferri : in questi ragazzi deponiamo le speranze per il futuro!!!".

Programma concerti estate 2013 - “Fisarmoniche in piazza”

  • 10 luglio ore 20.30 - Tirano: Piazza Parravicini
  • 17 luglio ore 20.30 - Baruffini: Piazza della Chiesa
  • 7 agosto ore 20.30 - Madonna “al Cantun”
  • 28 agosto ore 20.30 - Chiostro del Comune di Tirano

"La fisarmonica  - ha continuato il neo presidente - è uno strumento straordinario che offre molte possibilità, ma ha un difetto: come in tutte le cose ci vuole impegno e applicazione nello studio e purtroppo quando il gioco si fa difficile molti abbandonano". Il gruppo, attualmente, è formato da persone non più giovani e, se non ci sarà al più presto un ricambio generazionale, la fisarmonica è destinata ad andarsene dalle nostre piazze e dalle nostre feste.

"Sarebbe un peccato - ha detto Giliola - perchè dove c'è fisarmonica c'è festa e allegria: io, come presidente dell'Associazione, farò il possibile perchè ciò non accada e mi piacerebbe moltissimo che altri fisarmonicisti venissero a far parte del nostro gruppo". A testimonianza del forte impegno delle Fisarmoniche Valtellina, è stato appena inciso un CD con alcuni brani del repertorio: "E' una soddisfazione personale essere riuscita in questo obiettivo - ha detto il presidente - grazie certo a tutto il gruppo, maestro Ferri compreso".

Dopo i concerti estivi l'Associazione ha in programma per novembre l'importante partecipazione a Stafa Expo2013, in Zurigo, oltre che molte richieste di partecipazione a feste ed eventi. Un ottimo inizio come presidente quindi per Giliola Ambrosini: "La voglia di fare c'è - ha detto - e la speranza di riuscire a contiunuare e a migliorare non manca: quindi, a tutta fisa!!!".

(articolo tratto da intornotirano.it - clicca qui per vedere l'articolo originale)

Pubblicato il  16/07/2013

Tirano, fisarmoniche in piazza. Applausi per il debutto estivo in Piazza Parravicini

TIRANO – Buona la prima! Applausi a scena aperta per le “Fisarmoniche Valtellina” nella prima dell’estate 2013.

Mercoledì 10 luglio 2013, a partire dalle 20.30, la magia delle fisarmoniche ha invaso piazza Parravicini conquistando il pubblico di grandi e piccoli che ha riempito in men che non si dica tutti i posti a sedere. E’ stata inaugurata così la tradizionale iniziativa estiva denominata “Fisarmoniche in piazza”, splendidi concerti itineranti nelle contrade cittadine siglati “Fisarmoniche Valtellina”. Diversi hanno scelto di assistere in piedi. Ma non solo. Anche dalle finestre si sono affacciati per gustare l’incanto musicale. Artefici di tanto successo i noti fisarmonicisti del sodalizio tiranese: virtuosi dello strumento dal suono inconfondibile, eclettici ed abili poeti della melodia che rende allegri!

Un gruppo che suona con l’anima e sa trasmetterlo a chi ascolta quello guidato con infaticabile bravura da Giliola Ambrosini, apprezzata maestra e regista. Battimani scroscianti, calorosi, interminabili e senza dubbio meritati sono stati tributati dai presenti. Nella calda serata estiva si sono alternati brani conosciuti, come ad esempio il noto Valzer viennese Sul Bel Danubio Blu, Rosamunda, Boccuccia di Rosa, e altri meno noti quali tango bolero e singolari mix di polche. Bravi i “seniors”, ma ancor più bravi i ragazzi, giovani promesse, esibitisi in pubblico per la prima volta vincendo l’emozione, dimostrando sicurezza, regalando performances indimenticabili e contribuendo così in maniera determinante all’ottima riuscita dell’evento. Una bravura costruita con impegno grazie alla scuola del maestro Doriano Ferri di “Fisarmoniche Valtellina”. Un plauso doveroso, quindi, al sodalizio dei fisarmonicisti locali che grazie ai concerti itineranti invitano ogni estate i tiranesi a riaprire i portoni delle proprie case, a scendere nelle piazze, a riunirsi insieme rafforzando la coesione sociale ed i rapporti fra vicinato valorizzando al meglio, tra l’altro, i luoghi più suggestivi della cittadina di Tirano. Un sodalizio prezioso che sa sondare le mille potenzialità espressive di uno strumento tanto antico quanto nobile occupandosi in maniera instancabile della sua promozione. Fra i numerosi concerti in programma quello in piazzetta Parravicini è senza dubbio uno dei più attesi, imperdibile classico estivo. Una serata promossa grazie soprattutto alla preziosa sinergia dei contradaioli e degli “Amici del Paolino” che anche quest’anno, come tutte le volte del resto, hanno preparato un buffet degno di un rinomato ristorante con squisite torte casalinghe dolci e salate. Un banchetto che ha coronato al meglio il primo concerto dell’estate 2013 di “Fisarmoniche Valtellina”.

Testo Gabriela Garbellini. Foto di Davide Sala Danna.

(articolo tratto da altarezianews.it - clicca qui per vedere l'articolo originale)

Pubblicato il  08/06/2015

La magia delle "Fisarmoniche Valtellina" scende in piazza

Ultime prove per le Fisarmoniche Valtellina che venerdì 12 giugno debutteranno quest’anno al bar Lucignolo di Tiranocon il primo di una serie di concerti estivi. L’associazione musicale, con sede a Tirano, conta all’attivo nove adulti e quattro bambini, abbracciando tre generazioni: il più anziano è il signor Gianfranco Caligari, classe 1930, mentre il più giovane si chiama Alessio Illarietti, classe 2006.

Un periodo molto positivo come confermano all’unisono la presidentessa Giliola Ambrosini e il maestro Doriano Ferri: “In confronto agli anni passati sono entrate diverse persone; l’anno scorso, in particolare, abbiamo avuto il piacere di accogliere quattro ragazzi che rappresentano il futuro dell’associazione”.

Le Fisarmoniche Valtellina, che oltre a tiranesi accoglie una persona da Talamona e due dalla Valposchiavo, si esibiranno, in gruppo e in assolo, con un repertorio vario e rinnovato rispetto agli ultimi concerti; non mancherà, per gli appassionati, un potpourri di motivetti popolari.

L’associazione musicale, come ogni anno, offre a coloro che volessero iscriversi, la possibilità di imparare a suonare la fisarmonica. Per informazioni o contatti: Cell. +39 3423897068, email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

PROGRAMMA DELLE ESIBIZIONI

  • Venerdì 12 giugno, ore 20.30, Bar Lucignolo Tirano
  • Mercoledì 8 luglio, ore 20.30, Poschiavo
  • Venerdì 10 luglio, ore 20.30, Tirano piazza Parravicini
  • Giovedì 16 luglio, ore 20.30, Sondrio
  • Sabato 18 luglio, ore 20.30, Aprica
  • Mercoledì 22 luglio, ore 20.30, Sernio P.za del Municipio
  • Domenica 26 luglio, ore 11.00, Aprica Magnolta
  • Mercoledì 5 agosto, ore 20.30, Madonna Cantun
  • Mercoledì 19 agosto, ore 20.30, Tirano Chiostro Comune
  • Mercoledì 26 agosto, ore 20.30, Cologna
  • Mercoledì 2 settembre, ore 20.30, Tovo

 

 

(articolo tratto da intornotirano.it - clicca qui per vedere l'articolo originale)

 

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione ed inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie? Se vuoi saperne di più clicca qui